Pronostico Inter – Juventus e consigli sulle scommesse – Supercoppa Finale

Leggi in 4 minuti di Mattia Casaldi 10 Gennaio 2022
Inter
Prestazione:
S V V V V
  • Giuseppe Meazza
  • 12 Gennaio, 21:00
Juventus
Prestazione:
P V V P V
Inter1.80
Pareggio 3.60
Juventus4.33
Voto: 10/10
1bet
Live:
Restituisce
Scommetti ora

Non poteva esserci sfida più adeguata per decidere chi sarà il vincitore della Supercoppa italiana, che mette di fronte le vincenti di Coppa Italia e scudetto dello scorso anno. Sarà infatti match fra Inter e Juventus, per la partita che viene soprannominata anche derby d’Italia per la presenza infinita dei due club nella massima serie del campionato italiano. Entrambi i club vengono da un momento positivo, e nell’ultima uscita in Serie A entrambe hanno portato a casa tre punti davvero pesanti.

L’Inter ha vinto convincendo, e non senza soffrire contro la Lazio di Maurizio Sarri per 2-1, mentre la Juventus ha espugnato l’Olimpico di Roma a casa di Mourinho, rimontando per ben due volte e poi vincendo per 3-4 una partita spettacolare. Per la Juventus c’è la possibilità di vincere un titolo anche quest’anno dopo la Coppa Italia e la Supercoppa dell’anno scorso, e per Allegri non sarebbe male visto e considerato che quest’anno è realmente dura portare a casa lo scudetto o la Champions League.

I segnali dati dai bianconeri a Roma contro i giallorossi sono più che positivi, anche se preoccupa e non poco l’infortunio di Federico Chiesa anche in ottica nazionale. L’esterno figlio d’arte ha riportato una grave distorsione, ma per sapere l’entità vera dell’infortunio bisognerà attendere gli esami da fare con il ginocchio sgonfio. Alle ore 21:00 nella splendida cornice di San Siro verrà dunque assegnato il primo titolo della stagione per il calcio italiano, un trofeo tante volte “snobbato”, ma che in tempi di crisi soprattutto per la Juventus potrebbe rappresentare una “luce” in una stagione con tante ombre.

Precedenti e statistiche

Con 242 partite ufficiali disputate stiamo parlando della storia del calcio italiano. Con l’aggiunta del Milan, Juventus e Inter sono anche le due squadre più titolate della nostra penisola, e quelle che hanno disputato maggiori finali delle coppe europee. Secondo i migliori bookmakers bilancio di questa sfida pende verso Torino, i bianconeri hanno infatti vinto ben 110 incontri, mentre l’Inter 72, in totale sono 60 i pareggi. Per ciò che concerne la Serie A invece, conduce sempre la Juventus con 93 vittorie in 204 gare, mentre l’Inter si è imposta 59 volte. Vediamo nel dettaglio gli ultimi cinque scontri diretti fra i due club di Milano e Torino:

puntate precedenti
24/10/2021 inter 1-0 juventus Serie A
15/05/2021 juventus 2-0 inter Serie A
09/02/2021 juventus 2-2 inter Coppa Italia
02/02/2021 inter 1-3 juventus Coppa Italia
17/01/2021 inter 3-1 juventus Serie A

Nelle ultime due uscite a San Siro la Juventus è riuscita a strappare un pareggio in campionato, e una vittoria in Coppa Italia che poi avrebbe vinto a fine stagione.

Quote e pronostici

Le quote sembrerebbero dare poca fiducia alla Juventus, ma si sa che nelle finali può succedere di tutto soprattutto quando si ha una tale rivalità in campo. La quota del segno “1” nei ‘90 minuti regolamentari è di massimo 1,85, scendendo mai al di sotto del 1,73. La vittoria della Juventus viene infatti vista mai sotto a quota 4,00, toccando anche 4,30 in alcuni casi.

Secondo la nostra redazione si imporrà l’Inter per 3-2, la quota di questo risultato esatto è di 23,00, niente male per la giocata singola. Per chi invece volesse puntare su qualcosa di meno rischioso, la quota di 1,79 che rappresenta entrambe le squadre a segno ci sembra davvero invitante vista la propensione di entrambe a fare goal.

Probabili formazioni

Out Cuadrado e Chiesa, due uomini fondamentali per la Juventus soprattutto per cambiare passo durante azioni decisive delle partite. Al loro posto Pellegrini che ritorna titolare, e Kulusevski, importantissimo nella rimonta di Roma con un suo goal.

Inter (3-5-2): Handanovic, Skriniar, De Vrij, Bastoni, Darmian, Barella, Brozovic, Calhanoglu, Perisic, L. Martinez, Sanchez. Allenatore: S. Inzaghi.

Juventus (4-4-2): Szczesny, De Sciglio, Rugani, Chiellini, L. Pellegrini; Kulusevski, Locatelli, Arthur, McKennie; Dybala, Morata. Allenatore: M. Allegri.