Pronostico Roma – Fiorentina e consigli sulle scommesse – 1ᵃ giornata della Serie A

Leggi in 4 minuti di Mattia Casaldi 20 Agosto 2021
Roma
Prestazione:
P V S V V
  • Stadio Olimpico di Roma
  • 22 Agosto, 20:45
Fiorentina
Prestazione:
V V V V V
Roma1.73
Pareggio 3.80
Fiorentina4.75
Voto: 10/10
1bet
Live:
Restituisce
Scommetti ora

Finalmente il massimo campionato di calcio per club italiani ritorna sul campo e sui nostri schermi. E non lo fa in maniera banale. Innanzitutto il nostro calcio viene dalla vittoria azzurra agli europei, meritata, il che sorprende ancora di più, e arrivata contro una delle super potenze del calcio europeo degli ultimi anni, l’Inghilterra. Non lo fa in maniera banale perchè ad aprire le “danze” del torneo ci pensa l’Inter nell’anticipo del sabato contro il Genoa, e soprattutto domenica il giorno seguente c’è subito un big match a Roma in serale alle 20:45. Di fronte ci saranno infatti la Roma di Josè Mourinho e la Fiorentina di Vincenzo Italiano.

Due allenatori forse in periodi opposti delle proprie carriere, il tecnico italiano ha appena cominciato e con risultati egregi soprattutto a La Spezia, mentre il portoghese ha già vinto praticamente tutto ciò che poteva in carriera, e anche più di una volta. C’è tanta curiosità per rivedere Zaniolo in campo finalmente dopo i diversi lunghi stop. Il giovane talento è assolutamente il pupillo di Mourinho ed è atteso a braccia aperte anche dai compagni di squadra della nazionale e ovviamente da Mancini.

Partito Dzeko Mou dovrebbe dare fiducia a Shomurodov che l’anno scorso si è egregiamente comportato a Genova sponda rossoblu. La Roma ha grandi obiettivi, ma il principale sembra essere quello di partire subito bene in modo da circondarsi di entusiasmo per quando arriveranno periodi e sfide più dure. In questo esordio di Serie A anche la Fiorentina parte con la speranza di ritrovare in Italiano il nuovo corso che la riporti in Europa, da dove manca da un po’ di tempo.

L’allenatore ex Spezia sembra l’uomo giusto per valorizzare una squadra che ha in rosa comunque uomini del calibro di Pulgar, Vlahovic, Castrovilli e Bonaventura, oltre a Biraghi, Milenkovic e l’ottimo portiere Dragowski. Non sarà partita facile per la Roma che può ovviamente vantare un tasso tecnico più alto. C’è curiosità per vedere l’esordio del neo acquisto Abraham.

Precedenti e statistiche

La Roma viene da quattro vittorie consecutive contro la Fiorentina, fra cui un roboante 1-4 a Firenze nel dicembre del 2019. Ma in quello stesso anno c’è stata forse una delle sconfitte più gravi per la Roma in Coppa Italia, il 7-1 di Firenze, mentre la Fiorentina non vince in campionato contro i giallorossi dalla partita dellOlimpico dell’aprile 2018 per 0-2. I precedenti totali fra le due squadre sono 166, e vedono ben 56 vittorie dei capitolini, mentre sono 49 le vittorie viola, e ben 61 i pareggi.

Vita dura dei viola contro la Roma negli ultimi anni, anche al Franchi.

Vediamo ora invece gli ultimi cinque incontri delle rispettive squadre Rome e Fiorentina:

puntate precedenti
03/03/2021 fiorentina 1-2 roma Serie A
01/11/2020 roma 2-0 fiorentina Serie A
26/07/2020 roma 2-1 fiorentina Serie A
20/12/2019 fiorentina 1-4 roma Serie A
03/04/2019 roma 2-2 fiorentina Serie A

Quote e pronostici

Nonostante la carta dica Roma, le quote nazionali non sono così d’accordo, e pur dando favore ai giallorossi di Mourinho, la differenza non è poi così enorme. Infatti la quota per la vittoria della Roma si aggira mediamente su 1,75, scendendo poco al di sotto a 1,73 e arrivando al massimo fino a 1,80. Il pareggio fra Italiano e Mourinho è invece quotato fra 3,50 e 3,80, mentre la vittoria dei viola all’Olimpico è vista improbabile ma non impossibile, quotata fra 4,30 e 4,60 secando il migliori siti di scommesse.

Per la nostra redazione il match terminerà con la vittoria della Roma per 3-1, la quota per questo risultato è fra 11,20 e quota 12,00 niente male per la prima di campionato.

Probabili formazioni

Come già accennato c’è tanta curiosità di vedere Dzeko in attacco nell’Inter e soprattutto Barella e compagni privi di Lukaku. Dall’altra parte il campione d’Europa Sirigu subito ovviamente titolare e in attacco l’intramontabile Pandev in coppia con Mattia Destro, ex della partita.

Roma (4-2-3-1): Rui Patricio, Karsdorp, Mancini, Ibanez, Vina; Cristante, Veretout; Zaniolo, Pellegrini, Mkhitaryan; Shomurodov. All. J. Mourinho

Fiorentina (4-3-3): Dragowski, Venuti, Milenkovic, Igor, Biraghi; Bonaventura, Pulgar, Castrovilli; Gonzalez, Vlahovic, Sottil All. V. Italiano