Pronostico Sassuolo – Milan e consigli sulle scommesse – 38ᵃ giornata della Serie A

Leggi in 4 minuti di Mattia Casaldi 20 Maggio 2022
Sassuolo
Prestazione:
S S S P V
  • Mapei
  • 22 Maggio, 18:00
Milan
Prestazione:
S V V V V
Sassuolo6.30
Pareggio 4.7
Milan1.38
Voto: 10/10
Silver play
Live:
Restituisce
Scommetti ora

Alle ore 20:00 di domenica sera sapremo quale è la squadra campione d’Italia fra Inter e Milan. I rosso neri andranno a giocarsi le chance di vincere il 19 esimo scudetto a Reggio Emilia sul campo del Sassuolo. La squadra emiliana non ha particolari esigenze di classifica, ma vorrà sicuramente fare bene davanti al proprio pubblico, e soprattutto Scamacca, Berardi e Raspadori vorranno aumentare il loro score visto che sono rispettivamente a quota 16, 15 e 10 reti. Dionisi, l’allenatore del Sassuolo, da parte sua ha dichiarato che Pioli e i suoi uomini troveranno un Sassuolo che farà partita vera.

Non potrebbe dire ovviamente altrimenti, e non possono sperare in altro i tifosi interisti, premettendo che la squadra nerazzurra deve assolutamente battere in casa la Sampdoria ormai salva. Il Milan ha due risultati su tre, in realtà i rosso neri potrebbero anche perdere se l’Inter non vince (perde o pareggia), perché il vantaggio in classifica è di due punti. Si giocano il rispettivo 19 esimo scudetto le due milanesi, a un passo dalla stella, ma anche dal primato cittadino, e sappiamo quanto sia importante nella città meneghina.

Pioli potrebbe far suo il primo scudetto della propria carriera così come Simone Inzaghi, anche se il tempo è dalla parte dell’allenatore interista, essendo approdato sulla panchina di una “big” soltanto quest’anno, mentre Pioli ha 10 anni in più rispetto al collega. Il Milan ha sempre sofferto sia a Reggio Emilia, che con il Sassuolo in generale, ma la posta in palio è troppo alta per fallire. In caso di pareggio comunque e di vittoria interista, a vincere il titolo di campione d’Italia sarebbe comunque il Milan, perché i rosso neri hanno una migliore posizione negli scontro diretti con l’Inter: una vittoria per 2-1 e un pareggio 1-1.

L’arbitro del match , che si giocherà in contemporanea con quello di San Siro fra Inter e Sampdoria, sarà Doveri, assistito da Bindoni e Imperiale, mentre al VAR ci sarà Aureliano, e quarto uomo sarà Piccinini. Ultima nel Sassuolo per Francesco Magnanelli, primatista nella storia del club con 473 presenze e otto reti messe a segno, e con la squadra romagnola fin dalla Serie C2.

Precedenti e statistiche

Sono in totale 18 le partite fra Sassuolo e Milan. Il bilancio vede un quasi equilibrio rotto soltanto da quattro vittorie in più dei rossoneri che ne hanno conquistate 10 rispetto alle sei del Sassuolo, mentre due sono i pareggi. Partite sempre ricche di goal con ben 57 reti siglate, con la media di oltre tre reti a partita. Vediamo ora gli ultimi cinque precedenti fra le due squadre:

puntate precedenti
28/11/2021 milan 1-3 sassuolo Serie A
21/04/2021 milan 1-2 sassuolo Serie A
20/12/2020 sassuolo 1-2 milan Serie A
21/07/2020 sassuolo 1-2 milan Serie A
15/12/2019 milan 0-0 sassuolo Serie A

Due vittorie del Sassuolo a Milano, e altrettanto del Milan a Reggio Emilia nelle ultime cinque, con un pareggio, a dimostrazione dell’equilibrio.

Male il Sassuolo che ha conquistato quattro punti nelle ultime cinque, mentre il Milan ha soltanto perso il derby di Coppa Italia con l’Inter, ma poi ha inanellato quattro vittorie consecutive.

Quote e pronostici

I bookmaker europei non credono nella possibilità che il Sassuolo vinca e faccia un brutto scherzo al popolo rosso nero. La quota della vittoria del Milan con segno “2” è di 1,38, mentre quella per la vittoria del Sassuolo è di 6,30.

Secondo la nostra redazione la partita terminerà in pareggio con il risultato di 2-2. La quota di questo risultato è di 13,00, una quota allettante per essere un match decisivo per lo scudetto.

Probabili formazioni

Sassuolo (4-2-3-1): Consigli; Müldür, Chiriches, Ferrari, Kyriakopoulos; Frattesi, Lopez; Berardi, Raspadori, Traoré; Scamacca. All. A. Dionisi

Milan (4-2-3-1): Maignan; Calabria, Kalulu, Tomori, Theo Hernandez; Tonali, Kessié; Saelemaekers, Krunic, Leao; Giroud. All. S. Pioli