Pronostico Inter – Real Madrid e consigli sulle scommesse – Champions League

Leggi in 4 minuti di Mattia Casaldi 14 Settembre 2021
Inter
Prestazione:
V V V V P
  • Giuseppe Meazza
  • 15 Settembre, 21:00
Real Madrid
Prestazione:
P V P V V
Inter2.38
Pareggio 3.60
Real Madrid2.80
Voto: 10/10
1bet
Live:
Restituisce
Scommetti ora

Poteva iniziare meglio l’esperienza di Inzaghi all’Inter in Serie A, ma anche molto peggio. Si potrebbe racchiudere così l’inizio campionato della “nuova” Inter targata Simone Inzaghi. Sette punti conquistati in tre partite, con l’ultimo punto conquistato sul difficile campo di Marassi contro la Sampdoria dell’ex Candreva. Ora l’attenzione e la concentrazione si sposteranno in Champions League, dove l’allenatore piacentino non poteva fare esordio più prestigioso. Mercoledì sera, infatti, nella splendida cornice dello Stadio Giuseppe Meazza in San Siro andrà in scena una delle sfide più romantiche della Champions League.

La giornata di Champions dà anche un bentornato ai cugini rossoneri del Milan che affronteranno il Liverpool ad Anfield, altra sfida che ricorda recenti delusioni e gioie ai tifosi italiani. L’Inter ha fatto già vedere delle cose ottime, non ultima la personalità e soprattutto il sinistro di Di Marco, che può effettivamente rappresentare un valore aggiunto alle soluzioni offensive di Simone Inzaghi, così come le palle inattive. Un po`scarico Lautaro, ma ha giocato tanto, e un goal farebbe molto bene al “toro”, giocatore dal valore indiscutibile e del quale l’Inter ha assoluto bisogno.

Un po`affaticato Dzeko, scalpita Correa che ha dimostrato ampiamente di poter spaccare le partite da solo, ma chissà se le giocate dell’ex Lazio hanno la stessa imprevedibilità se fatto giocare dall’inizio. La parola al campo mercoledì sera a San Siro, dove scenderanno in campo ben 13 Coppe dei Campioni/Champions League per il Real Madrid e tre per l’Inter. Quasi un derby per Ancelotti seduto sulla panchina del Real Madrid.

Precedenti e statistiche

Tanti i precedenti fra Inter e Real Madrid considerando che si tratta di due club che possono scontrarsi soltanto in Europa. Ma si sa sono fra le grandi del calcio europeo e mondiale e non sono mancate finali e partite memorabili fra i due club, qualcuno ricorderà forse Roberto Baggio a San Siro… Sono ben 17 gli scontri totali ufficiali UEFA fra il club di Milano e il club della capitale spagnola, così suddivisi: 11 in Champions League o Coppa dei Campioni, quattro in Europa League o Coppa UEFA, e due in Coppa delle Coppe.

Secondo i migliori siti di scommesse il bilancio vede otto vittorie delle merengues contro le sette nerazzurre, due solo i pareggi. Il Real ha superato nel bilancio totale l’Inter lo scorso anno, grazie ai due successi avvenuti nel girone B della Champions 2020-2021. Vediamo le ultime cinque sfide fra le due squadre in cui includiamo anche altre competizioni e/o amichevoli:

puntate precedenti
25/11/2020 inter 0-2 real madrid Champions League Gironi
03/11/2020 real madrid 3-2 inter Champions League Gironi
27/07/2015 inter 0-3 real madrid International Champions Cup
27/07/2014 real madrid 1-1 inter International Champions Cup
10/08/2013 inter 0-3 real madrid Amichevoli Internazionali

Male l’Inter negli ultimi cinque confronti con il Real. Gli ultimi due confronti al San Siro sono finiti con la vittoria dei madrileni.

Quote e pronostici

I bookmaker vedono tanto equilibrio nella sfida di San Siro, e la vittoria del Real è mediamente quotata più del segno “1”. Fiducia quindi a Simone Inzaghi, la cui vittoria si prende mediamente fra 2,45 e 2,55, mentre Ancelotti è dato anche a 3,00 da alcuni operatori.

Secondo la nostra redazione vincerà l’Inter per 2-1, la cui quota è a 9,0.

Probabili formazioni

Riproposti Lautaro e Dzeko in attacco con Calhanoglu a “inventare” subito dietro. Dentro de Vrij, confermato Di Marco e anche Dumfries. Scalpita ovviamente Correa, asso nella manica di Inzaghi. Ancelotti da fiducia a Vinicius Junior e al suo “pupillo” Benzema, che con Ancelotti si esprime sempre al massimo.

Inter (3-5-2): Handanovic; Skriniar, de Vrij, Dimarco; Dumfries, Barella, Brozovic, Calhanoglu, Perisic; Dzeko, Lautaro. All. S. Inzaghi

Real Madrid (4-3-3): Courtois; Carvajal, Militao, Nacho, Miguel; Modric, Casemiro, Isco; Asensio, Benzema, Vinicius Junior. All. C. Ancelotti