Pronostico Roma – CSKA Sofia e consigli sulle scommesse – Europa Conference League

Leggi in 4 minuti di Mattia Casaldi 15 Settembre 2021
Roma
Prestazione:
V V V V V
  • Stadio Olimpico di Roma
  • 16 Settembre, 21:00
CSKA Sofia
Prestazione:
S V V V P
Roma1.18
Pareggio 5.50
CSKA Sofia13.00
Voto: 10/10
1bet
Live:
Restituisce
Scommetti ora

Si è parlato tantissimo della corsa di Mourinho sotto la curva Sud giallorossa dopo la rete del 2-1 di El Shaarawy contro il Sassuolo domenica sera. Come sempre il portoghese fa parlare di sé e molti suoi gesti e provocazioni possono essere interpretati sempre in maniera diversa. C’è chi ha detto che ricordava Mazzone nel famoso Brescia-Atalanta, o chi dice che quando Mou ha fatto così ha sempre poi vinto: vedi Porto e Inter. Fatto sta che questa Roma è forte, pare aver finalmente trovato il successore di Dzeko a lungo termine, e in porta il portoghese Rui Patricio finalmente offre delle garanzie che mancavano da anni.

Lorenzo Pellegrini sta facendo il definitivo salto di qualità e molte sue giocate hanno letteralmente messo alle corde la difesa del Sassuolo, che è stata quindi indotta all’errore sul goal nel finale. Anche Zaniolo è una nota lieta, volitivo e generoso ci si aspetta una definitiva esplosione con la guida di Mourinho. La Roma può tranquillamente far bene in tutte e tre le competizioni, questo l’allenatore portoghese lo sa bene e tiene sempre i suoi ragazzi tesi, così come farà giovedì sera alle 21:00 all’Olimpico contro i bulgari del CSKA di Sofia, per cominciare bene nella nuova competizione europea per club.

Da registrare la difesa, che però mostra sempre più personalità e maggiore concentrazione. Inoltre, Viña deve crescere e le sue qualità non si discutono, ma deve migliorare nettamente la fase difensiva, fondamentale per Mourinho. Dopo la partita numero mille terminata con una corsa, Mourinho vorrà terminare la numero 1001 con una passeggiata, così come dovrebbe essere il girone di Conference League per la propria squadra. La squadra avversaria è nettamente la più blasonata di Bulgaria, con le tre stelle sul petto forte dei 31 scudetti conquistati è la sola che può dare del filo da torcere alla Roma nel girone C in cui figurano anche la norvegese Bodø/Glimt e l’ucraina Zorya.

Precedenti e statistiche

Il CSKA di Sofia rappresenta il top del calcio bulgaro, e la squadra di Mladenov vorrà sicuramente fare bella figura in uno degli stadi più famosi d’Europa. I precedenti fra Roma e CSKA di Sofia si contano sulle dita di due mani. Sono infatti sei in totale, e il bilancio vede la Roma in netto vantaggio con quattro vittorie contro una sola dei bulgari. Uno anche il numero dei pareggi, ma attenzione perchè l’ultimo scontro è terminato 3-1 per il Sofia dicembre dell’anno scorso. Vediamo gli ultimi cinque precedenti fra i due club:

puntate precedenti
10/12/2020 cska sofia 3-1 roma Europa League
29/10/2020 roma 0-0 cska sofia Europa League
16/12/2009 cska sofia 0-3 roma Europa League
01/10/2009 roma 2-0 cska sofia Europa League
02/11/1983 roma 1-0 cska sofia Champions League

C’è anche uno scontro in Champions negli anni ‘80, ma attenzione alle difficoltà della Roma l’anno scorso contro i bulgari, capaci di battere i giallorossi a Sofia e pareggiare per 0-0 all’Olimpico.

Quote e pronostici

I migliori bookmaker danno per spacciati o quasi i bulgari, offrendo quote per la vittoria della Roma che non vanno oltre lo 1,35. La vittoria del CSKA Sofia all’Olimpico è quindi vista assai improbabile e la scommessa viene premiata con un 19,00 pieno, che farà gola a molti.

Sinceramente non crediamo ci saranno sorprese anche se il calcio è strano, e la Roma in Europa ci ha abituato a scivoloni pazzeschi. Secondo la nostra redazione sarà 3-1 per i giallorossi, quota del risultato: 12,00.

Probabili formazioni

Probabilmente Mourinho darà spazio a Shomurodov, facendo riposare un po’ Abraham. Dentro forse anche Calafiori e Villar, mentre El Shaarawy quasi sicuramente sarà titolare. Stessero tranquilli i tifosi della Roma, il Caicedo in attacco del Sofia non ha nulla a che vedere con l’ex Lazio passato al Genoa.

Roma (4-2-3-1): Rui Patricio; Ibanez, Smalling, Kumbulla, Calafiori; Diawara, Villar; Carles Perez, Pellegrini, El Shaarawy; Shomurodov All. J. Mourinho

CSKA Sofia (4-2-3-1): Busatto; Turitsov, Mattheji, Lam, Geferson; Muhar, Youga; Yomov, Carey, Wildschut; Caicedo All. S. Mladenov