Pronostico Italia – Austria e consigli sulle scommesse – Euro 2020

Leggi in 4 minuti di Mattia Casaldi 23 Giugno 2021
Italia
Prestazione:
V V V V V
  • Wembley Stadium
  • 26 Giugno, 21:00
Austria
Prestazione:
S P V S V
Italia1.53
Pareggio 3.80
Austria7.50
Voto: 10/10
1bet
Live:
Restituisce
Scommetti ora

Eccoci nella fase calda della competizione di Euro 2020 per nazioni. Conclusi i gironi si entra ora negli ottavi di finale, quindi a eliminazione diretta. L’esito dei gruppi ha sancito che l’Italia lanciatissima con sette reti fatte, zero subite e nove punti in tre partite affronterà l’Austria, coriacea formazione che ha avuto la meglio a sorpresa contro l’Ucraina di Shevchenko. Mancini molto probabilmente tornerà all’assetto che ripropone gli 11 titolari dell’esordio con la Turchia, ma potrebbe esserci la sorpresa Verratti, visto già molto in palla contro il Galles di Bale.

Mancini ha eguagliato il record di Pozzo di 30 risultati utili consecutivi ed è ora pronto a superare questo record: basterà infatti un pareggio nei tempi regolamentari per essere il primo allenatore della storia della nazionale italiana in termini di risultati positivi consecutivi.

Inoltre la partita con l’Austria potrebbe voler dire migliorare il proprio record di 11 vittorie consecutive, insomma una nazionale che fa numeri spaventosi, ma che il pubblico azzurro spera faccia anche risultati. La solidità difensiva dell’Italia non dovrebbe preoccupare nonostante in attacco Foda può contare su diversi talenti fra cui quello mai veramente esploso di Arnautovic, ex conoscenza del calcio italiano, paragonato a suo tempo prematuramente a Zlatan Ibrahimovic.

Ma il talento indiscusso della nazionale austriaca è sicuramente Alaba recentemente passato al Real Madrid dopo aver vinto praticamente tutto con il Bayern di Monaco in oltre 20 anni. Dal canto suo l’Italia non può permettersi di fermare il proprio brillante cammino proprio adesso che si deve confermare quanto di buono fatto in tre anni. Curiosità Foda e Mancini hanno iniziato i propri mandati con le rispettive nazionali nello stesso anno.

Foda ha il padre di origini veneziane, e entrambi i figli hanno nomi italiani e sono entrambi calciatori: Sandro e Marco. Sabato 26 giugno alle ore 21:00 l’Italia vs Austria a Wembley. L’Austria a continuare a scrivere la propria storia, visto che è già la prima qualificazione alla fase finale e questa squadra è già nella storia del calcio austriaco per questo risultato.

Precedenti e statistiche

Italia e Austria si scontreranno per la 38 esima volta. Sono infatti 37 i precedenti fra le due squadre e il bilancio è favorevole agli azzurri anche se di poco considerando la differenza nel ranking fra le due squadre. L’Italia è in vantaggio con 17 vittorie contro le 12 austriache, mentre sono otto i pareggi. Vediamo gli ultimi cinque confronti fra l’Italia e l’Austria:

Nelle statistiche abbiamo inserito le tre amichevoli più recenti e le uniche due partite ufficiali giocate dalle due squadre, vinte entrambe dalla Spagna.

puntate precedenti
20/08/2008 austria 2-2 italia Аmichevole
23/06/1998 italia 2-1 austria Mondiali Francia
09/06/1990 italia 1-0 austria Mondiali Italia
20/11/1971 italia 2-2 austria Qualificazione Europei

L’Austria ha da sempre dato del filo da torcere all’Italia, anche se nei due mondiali gli azzurri hanno ottenuto la vittoria.

Quote e pronostici

Per la maggior parte dei bookmaker del mondo non ci sono dubbi e la Nazionale italiana passerà al turno successivo battendo l’Austria nei minuti regolamentari. Per gli operatori la vittoria azzurra è infatti quotata non al di sopra di 1,52, ma su alcune piattaforme la si trova anche a 1,45. La vittoria austriaca è invece pronosticata a 7,50 fino a 8,50 su altri. Il pareggio oscilla fra 4,00 e 3,50.

Secondo la nostra redazione si imporranno gli azzurri con il risultato di 2-0, che è invece quotato a 6,25 un ottimo modo per festeggiare la vittoria dell’Italia e anche una cassa niente male.

Probabili formazioni

Ci si aspetta molto da Spinazzola, mentre sicuramente il dubbio Verratti-Locatelli verrà sciolto all’ultimo anche se il giocatore del PSG sembra favorito. In avanti per Fonda il tridente composto da Baumgartner, Arnautović e Sabitzer, ma a preoccupare Mancini è il piede mancino di Alaba che gioca sulla stessa fascia di Di Lorenzo e della sorpresa Berardi.

Italia (4-3-3): Donnarumma; Di Lorenzo, Bonucci, Chiellini, Spinazzola; Barella, Jorginho, Verratti; Berardi, Immobile, Insigne. All. R. Mancini

Austria (4-3-3): Bachmann: Lainer, Dragović, Hinteregger, Alaba; X. Schlager, Laimer, Grillitsch; Baumgartner, Arnautović, Sabitzer. All. F. Foda