Pronostico Manchester United – Atalanta e consigli sulle scommesse – Champions League

Leggi in 4 minuti di Mattia Casaldi 18 Ottobre 2021
Man United
Prestazione:
S S V P S
  • Old Trafford
  • 20 Ottobre, 21:00
Atalanta
Prestazione:
V P V S V
Man United1.75
Pareggio 4.00
Atalanta4.33
Voto: 10/10
1bet
Live:
Restituisce
Scommetti ora

Nella splendida cornice dell’Old Trafford di Manchester, una delle strutture più prestigiose e affascinanti della Champions League 2021/2022, l’Atalanta e il suo condottiero Giampiero Gasperini proveranno a dar seguito alla vittoria per 1-0 sullo Young Boys a fine settembre che è valsa i tre punti e il momentaneo primo posto solitario nel gruppo F, in cui oltre al Manchester e agli svizzeri c’è anche il Villarreal. Una squadra come l’Atalanta che fa gioco e non vuole difendere è la base per quella che molto probabilmente sarà la sfida più spettacolare di questo mercoledì di Champions italiano.

Inoltre, la squadra di Gasperini ha due risultati su tre a favore, perché il pareggio manterrebbe invariato il vantaggio sui diavoli rossi, e sia in caso di vittoria del Villarreal, che di successo dello Young Boys, i bergamaschi rimarrebbero fra il primo e il secondo posto. Certo l’occasione è ghiotta tanto quanto il pericolo della sconfitta, ma in caso di vittoria Gasperini e i suoi sarebbe totalmente lanciati verso il passaggio del turno diretto, e in caso di pareggio in Svizzera fra Young Boys e Villarreal, i nerazzurri di Bergamo si ritroverebbero a sette punti, tre in più degli svizzeri già battuti, una bella ipoteca sulla qualificazione.

Il pericolo è in particolare rappresentato da Cristiano Ronaldo che ha già segnato all’Atalanta, anche a Bergamo, ma attenzione anche a Cavani che Gasperini conosce abbastanza bene. Gasperini sorride dal canto suo per la ritrovata forma di Ilicic nonostante il rigore sbagliato a Empoli e il ritorno quasi a pieno regime di Luis Muriel, asso nella manica del mister in tanti momenti.

Precedenti e statistiche

L’incontro, che sarà diretto dall’arbitro polacco Szymon Marciniak, è il primo in assoluto fra Manchester United e Atalanta, sia in gare ufficiali che amichevoli. Faremo dunque il conteggio delle partite dei nerazzurri contro squadre inglesi, per capire quale sia la tendenza quando sul campo si parla inglese. Il bilancio è favorevole ai bergamaschi che hanno raggiunto il successo due volte sulle quattro gare totali disputate, poi una sconfitta e un pareggio. Vediamo insieme i quattro precedenti match dell’Atalanta contro squadre inglesi:

puntate precedenti
14/09/2017 atalanta 3-1 everton Champions League
23/11/2017 everton 1-5 atalanta Champions League
22/10/2019 man city 5-1 atalanta Champions League
06/11/2019 atalanta 1-1 man city Champions League

Un 5-1 dato e uno ricevuto quindi, e poi un’altra vittoria e soltanto una sconfitta. In totale sono 10 le reti siglate dall’Atalanta contro le inglesi a fronte di otto subite.

Quote e pronostici

Per tutti i bookmaker italiani e inglesi l’Atalanta ha davvero poche chance di uscire indenne dal caldo Old Trafford. Infatti, se la vittoria fuori casa dei bergamaschi è quotata mediamente oltre il 4,00 oscillando fra 4,30 e 4,50, quella dei padroni di casa non supera l’1,80, scendendo anche a 1,73. Il pareggio invece si assesta su quota 4,00 scendendo massimo a 3,80.

Secondo la nostra redazione si imporrà invece l’Atalanta con quello che sarebbe un clamoroso risultato di 2-4. Questo risultato finale viene quotato a 67,00. Per chi invece volesse andare più sul “sicuro” potrebbe puntare su “Entrambe le squadre vanno in rete”, mediamente intorno a quota 1,50.

Probabili formazioni

Ci sarà Bruno Fernandes a creare dietro le due punte temutissime Cavani e Ronaldo, mentre Zappacosta sembra rientrare nei titolari di Gasperini, con Zapata unica punta davanti a darsi probabilmente il cambio con Muriel che entrerà dalla panchina

Manchester United (4-2-3-1): De Gea, Dalot, Lidelof, Bailly, Shaw, Pogba, McTominay, Greenwood, Bruno Fernandes, Cristiano Ronaldo, Cavani. All. O. G. Solskjær

Atalanta (3-4-2-1): Musso, Toloi, Palomino, Demiral, Maehle, De Roon, Freuler, Zappacosta, Ilicic, Malinovsky, Zapata All. G. Gasperini