Pronostico Verona – Inter e consigli sulle scommesse – 31ᵃ giornata della Serie A

Leggi in 4 minuti di Mattia Casaldi 07 Luglio 2020
Verona
Prestazione:
S V P S V
  • Marcantonio Bentegodi
  • 09 Luglio, 21:45
Inter
Prestazione:
S V V P V
Verona4.20
Pareggio 3.60
Inter1.83
Voto: 10/10
bet365
Live:
Restituisce
Scommetti ora

Eh sì, va così e non senza sorprese per il campionato italiano. Giornata numero 31 per la Serie A che piano piano sta regalando tante emozioni ai tifosi italiani e agli appassionati anche esteri. La Lazio ha perso terreno dalla Juventus perdendo in casa con il Milan per 0-3, ma i nerazzurri di Conte anziché approfittare nell’incontro casalingo contro il Bologna, sono caduti sotto i colpi inferti dal giovanissimo Musa Juwara e dall’ex bergamasco Musa Barrow.

La Juventus quindi è ancora più lontana per Lukaku e compagni e la squadra di Conte più che guardare avanti ora dovrà guardarsi indietro, dove l’Atalanta di Gasperini è sempre più lanciata, avendo vinto un’altra partita, stavolta in quel di Cagliari dove di misura ha superato la squadra allenata da Zenga e si è portata a -1 dai cugini nerazzurri milanesi. Unica nota lieta per l’Inter è che Lukaku è arrivato a quota 20 goal in campionato prima di lui in nerazzurro ci erano riusciti solo campioni come Meazza, Ronaldo e Nyers.

La squadra di Conte è chiamata in terra scaligera per un incontro che appare tutt’altro che facile, con i gialloblu allenati da Juric che sognano una storica qualificazione all’Europa League, trovandosi a soli 4 punti dal Milan di Ibrahimovic e Bonaventura che sta comunque facendo molto bene.

Precedenti e statistiche

All’andata l’aveva decisa Barella con un bellissimo goal, in una partita sofferta che aveva visto far vacillare le prime certezze per i nerazzurri di Conte, ora si giocherà al Bentegodi dove il Verona ha fatto la maggior parte dei propri punti. Il bilancio totale degli scontri diretti fra Verona e Inter vede 32 vittorie totali dei nerazzurri, 4 vittorie dell’Hellas Verona e 20 pareggi, per un totale di 56 match in Serie A. Sono ben 89 i goal dell’Inter mentre sono 34 quelli dei gialloblu. Vediamo ora da vicino gli ultimi cinque scontri diretti fra Inter e Hellas Verona:

puntate precedenti
09/11/2019 inter 2:1 verona Serie A
31/03/2018 inter 3:0 verona Serie A
30/10/2017 verona 1:2 inter Serie A
07/02/2016 verona 3:3 inter Serie A
23/09/2015 inter 1:0 verona Serie A

Dunque, un solo risultato positivo per il Verona negli ultimi cinque scontri che sono capitati tutti in Serie A e fu un pirotecnico 3-3 proprio al Bentegodi.

Altalenante l’Hellas Verona e imprevedibile, mentre l’Inter viene da una battuta d’arresto casalinga che ha lasciato sicuramente l’amaro in bocca agli uomini di Conte giacché conoscevano già il risultato sia di Juventus che della Lazio e avrebbero potuto accorciare sia per il secondo posto che per la lotta al vertice.

Quote e pronostici

La vittoria dell’Inter è il risultato pronosticato come più probabile dai bookmakers di Betway anche se non è scontato. Il segno “2” viene infatti pagato ben 1,83 quindi quasi un raddoppio, mentre il segno “1” viene pagato a 4,20. Invece il pareggio fra Hellas e Inter viene quotato a 3,60 e la nostra redazione si sente di consigliare quest’esito, che rappresenta quasi 4 volte la somma giocata.

Per ciò che concerne i risultati esatti ci sentiamo di consigliare un 2-3 pirotecnico con quota 21,00 se si crede nella vittoria dei nerazzurri, mentre se si resta sul pareggio ci sentiamo di consigliare o il 2-2, pagato a 12,0, oppure l’1-1 pagato a 6,50. Se si crede nel pareggio con più di 1,5 goal ci sentiamo di consigliare appunto la quota “pareggio e più di 1,5 goal” pagato a 4,50, non male davvero.

Probabili formazioni

Nella gara di San Siro persa in casa è stato espulso Bastoni che quindi salterà Verona. Vediamo i due allenatori come schiereranno le due squadre per questo match:

Verona (3-4-2-1): Silvestri; Rrahmani, Kumbulla, Gunter; Faraoni, Pessina, Veloso, Lazovic; Zaccagni, Verre; Di Carmine. All. Juric

Inter (3-4-1-2): Handanovic; Godin, De Vrij, Skriniar; Candreva, Brozovic, Gagliardini, Young; Eriksen; Lukaku, Lautaro. All. Conte