Pronostico Verona – Napoli e consigli sulle scommesse – 19ᵃ giornata della Serie A

Leggi in 4 minuti di Mattia Casaldi 20 Gennaio 2021
Verona
Prestazione:
S V P V S
  • Marcantonio Bentegodi
  • 24 Gennaio, 15:00
Napoli
Prestazione:
V V V S V
Verona4.90
Pareggio 3.85
Napoli1.68
Voto: 10/10
888sport
Live:
Restituisce
Scommetti ora

Domenica 24 gennaio alle 15:00 per il diciannovesimo turno di campionato andrà di scena al Bentegodi di Verona Hellas Verona-Napoli. I due allenatori si somigliano molto: entrambe le squadre sono decisamente arcigne e concentrate in difesa, e hanno la tendenza ad accelerare il ritmo nella metà campo avversaria con fraseggi brevi e la ricerca degli esterni.

Non è un caso che i migliori calciatori delle rispettive squadre in questa prima metà della stagione 2020-2021 siano proprio due esterni: Mattia Zaccagni per l’Hellas, autore già di quattro reti e sei assist, e Hirving Lozano per i partenopei, finalmente decisivo, con otto reti e tre assist. Entrambe le squadre sono in un momento della stagione in cui decidere che “panni vestire”: essere protagoniste oppure riuscire a ricavare il meglio dalla situazione attuale. L’Hellas Verona dopo un inizio a sorpresa, ha man mano perso terreno con la parte alta della classifica , e ora ha un occhio alle sue spalle, per non farsi risucchiare in zone pericolose di classifica.

Il Napoli ha invece ripreso una marcia più costante, dopo un periodo buio. In questo momento il Verona è al nono posto in classifica e il Napoli al terzo. Il Verona ha il peggiore attacco fra le prime dieci con appena 22 goal fatti, ma ha la seconda miglior difesa, proprio dietro il Napoli, con soli 17 goal subiti, i partenopei 16. Se però si pensa a una partita bloccata si sbaglia di grosso, ai due allenatori piace giocare e cercare soluzioni offensive, l’ultimo risultato del Napoli con la Fiorentina è la riprova di tutto ciò.

Precedenti e statistiche

Verona – Napoli può essere considerato un classico del nostro campionato. Due scudetti per il Napoli e uno con il Verona scenderanno in campo dunque al Bentegodi di Verona. In tutto gli scontri fra le due squadre sono 82, suddivisi in 58 in campionato, sei in Coppa Italia e 18 in Serie B. Il bilancio degli scontri totali è a vantaggio dei partenopei con 42 vittorie contro le sole 17 vittorie dell’Hellas Verona. In campionato il trend non cambia, sono 31 le vittorie del Napoli, mentre solo 14 quelle del Verona. Tutte invece perse le partite del Verona contro il Napoli in Coppa Italia. Vediamo nello specifico gli ultimi cinque incontri disputati fra i due club:

puntate precedenti
23/06/2020 verona 0-2 napoli serie a
19/10/2019 napoli 2-0 verona serie a
06/01/2018 napoli 2-0 verona serie a
19/08/2017 verona 1-3 napoli serie a
10/04/2016 napoli 3-0 verona serie a

Cinque sconfitte nelle ultime cinque partite per l’Hellas Verona contro il Napoli, che addirittura nelle ultime quattro ha vinto con due goal di scarto e nella quinta in ordine cronologico con tre goal di differenza.

Ben 10 punti per il Napoli nelle ultime cinque partite, sette per il Verona.

Quote e pronostici

I bookmaker di Better non hanno dubbi. La favorita della sfida del Bentegodi fra Hellas Verona e Napoli vede i partenopei nettamente favoriti per la vittoria secondo le quote dell’operatore. Il segno “2” è infatti quotato a 1,68, mentre la vittoria dei padroni di casa scaligeri viene quotata a 4,90. Il pareggio è invece dato a 3,85.

Anche secondo noi avrà la meglio il Napoli e con il risultato di 1-3, rispettando la tradizione degli ultimi cinque confronti, in cui i partenopei hanno distanziato i veronesi di due reti. Il risultato 1-3 è quotato a 13,00 da Better.

Probabili formazioni

Gattuso e i tifosi azzurri non potevano più aspettare. E dopo il breve rientro della scorsa giornata contro la Fiorentina, ci sarà Mertens dal primo minuto, e questo vuol dire tanto per il Napoli. Dall’altra parte Kalinic partirà titolare.

Verona (3-4-2-1): Silvestri; Gunter, Magnani, Dimarco; Faraoni, Dawidowicz, Ilic, Lazovic; Barak, Zaccagni; Kalinic. All. I. Juric

Napoli (4-2-3-1): Ospina; Di Lorenzo, Manolas, Koulibaly, Mario Rui; Bakayoko, Demme; Lozano, Zielinski, Insigne; Mertens. All. I. G. Gattuso