Pronostico Fiorentina – Roma e consigli sulle scommesse – 36ᵃ giornata della Serie A

Leggi in 4 minuti di Mattia Casaldi 09 Maggio 2022
Fiorentina
Prestazione:
V S S S S
  • Artemio Franchi
  • 09 Maggio, 20:45
Roma
Prestazione:
P S P P V
Fiorentina2.35
Pareggio 3.30
Roma2.90
Voto: 10/10
Silver play
Live:
Restituisce
Scommetti ora

La partita fra Roma e Fiorentina si giocherà lunedì sera. Perché? Perché la squadra capitolina ha onorato fino all’ultimo le coppe europee e ha tenuto alto il tricolore nel continente in una stagione dove nessuna italiana è andata oltre gli ottavi di nessuna competizione. La Roma è in finale di Conference League, manifestazione che ha cominciato a diventare sempre più seguita e a vedere la disperazione dei tifosi e dei calciatori del Leicester all’Olimpico, sembra sia diventata importante anche per gli appassionati. Ora la Roma ha però la responsabilità di onorare fino all’ultimo anche il campionato di Serie A, e lunedì sera al Franchi di Firenze potrebbe con due giornate d’anticipo già eguagliare i punti conquistati l’anno scorso quando alla guida c’era Fonseca.

Ora sguardo e testa dunque alla qualificazione in Europa League, dove la Fiorentina è degna avversaria sia di campo che di classifica, e con i suoi 56 punti può seriamente insidiare il quinto posto condiviso da Roma e Lazio. Lunedì sera sarà quindi battaglia vera fra due allenatori che si stimano molto e non lo hanno mai nascosto. L’insidia per la Roma potrebbe essere quella di pensare troppo alla finale che si giocherà il 25 maggio alle ore 21:00 e un’eventuale vittoria oltre ad aggiungere un trofeo alla scarna bacheca giallorossa e a quella invece ricca di Mourinho, qualificherebbe direttamente i capitolini ai gironi di Europa League del prossimo anno, con tutti i benefici del caso.

Per Josè Mourinho è l’ottava finale europea della propria carriera da allenatore ed è l’unico allenatore ad essere arrivato in finale delle quattro competizioni europee. Inoltre il tecnico portoghese non ha mai perso contro la Fiorentina, e sicuramente non vorrà iniziare ora. Sarà Marco Guida della sezione di Torre Annunziata ad arbitrare Fiorentina-Roma, coadiuvato dagli assistenti Rocchi e Vecchi, mentre al VAR ci sarà Luca Banti. La Roma ha un impegno nettamente più ostico rispetto ai cugini laziali che giocheranno in casa contro una Sampdoria che è praticamente quasi matematicamente salva grazie ai 33 punti che le lasciano un margine di 4 punti sulla Salernitana a quattro giornate dalla fine.

Precedenti e statistiche

Sono ben 190 le partite fra le due squadre, fra due città bellissime e ricche di storia, monumenti e arte. Nel bilancio totale è avanti la Roma che conduce con 67 vittorie contro le 57 della Fiorentina, mentre sono 66 i pareggi. La Roma ha bucato la porta viola per 263 volte, mentre la Fiorentina ha segnato in totale 246 reti alla Roma, con bomber del confronto c’è Francesco Totti con 14 reti, seguito da un altro mostro sacro Gabriel Batistuta con 11 reti in maglia viola, e una in maglia giallo rossa. Andiamo a vedere più da vicino le ultime cinque partite fra le due squadre:

puntate precedenti
22/08/2021 roma 3-1 fiorentina Serie A
03/03/2021 fiorentina 1-2 roma Serie A
01/11/2020 roma 2-0 fiorentina Serie A
26/07/2020 roma 2-1 fiorentina Serie A
20/12/2019 fiorentina 1-4 roma Serie A

Bilancio favorevole ai capitolini nelle ultime cinque, fra cui c’è anche uno schiacciante 1-4 del 2019 al Franchi.

Quote e pronostici

L’equilibrio non c’è soltanto in classifica, bensì anche nelle quote. La Roma infatti è vista addirittura con meno possibilità da parte degli operatori europei, e al segno “2” cioè la vittoria esterna dei capitolini corrisponde una quota che arriva anche fino a 3,05, ma di media si assesta a 2,90. Mentre per la vittoria casalinga della Fiorentina al Franchi le quote si abbassano, e puntando sui viola, se questi dovessero portare a casa i tre punti, si vincerebbero mediamente 2,35 euro.

Il pareggio è invece visto poco più alto della vittoria degli uomini di Mourinho, cioè a 3,30. Secondo la nostra redazione la Roma riuscirà a strappare un pareggio per 2-2, questo risultato esatto è pagato 13,00, un’ottima quota.

Probabili formazioni

Recuperato totalmente un pezzo importante dello scacchiere di Italiano, Torreira tornerà finalmente a guidare la sua Fiorentina, di cui è anche il capocannoniere. In attacco ancora Cabral affiancato da Ikoné. Per la Roma invece il solito 3-4-2-1 con praticamente la stessa formazione della semifinale con il Leicester. Mourinho sicuramente chiederà ai suoi di stringere i denti per queste quattro partite in meno di 20 giorni, ma che possono decidere una stagione intera comunque positiva per la Roma.

Fiorentina (4-3-3): Terracciano; Venuti, Milenkovic, Igor, Biraghi; Bonaventura, Torreira, Duncan; Gonzalez, Cabral, Ikoné. All. V. Italiano

Roma (3-4-2-1): Rui Patricio; Mancini, Smalling, Ibanez; Karsdorp, Cristante, Sergio Oliveira, Zalewski; Pellegrini, Zaniolo; Abraham. All. J. Mourinho