Pronostico Hellas Verona – Atalanta e consigli sulle scommesse – 28ᵃ giornata della Serie A

Leggi in 4 minuti di Mattia Casaldi 18 Marzo 2021
Verona
Prestazione:
S S V P P
  • Marcantonio Bentegodi
  • 21 Marzo, 12:30
Atalanta
Prestazione:
S V S V V
Verona5.00
Pareggio 4.10
Atalanta1.68
Voto: 10/10
1bet
Live:
Restituisce
Scommetti ora

La ventottesima giornata della Serie A propone varie sfide interessanti sia per l’alta classifica che per la lotta per non retrocedere. Al Bentegodi domenica, nell’anticipo delle 12:30 c’è di scena un match particolarmente interessante, fra due squadre che giocano bene e che propongono diversi calciatori giovani e di talento. L’Atalanta farà infatti visita all’Hellas Verona di Ivan Juric, autentica sorpresa di questo campionato, capace di fare grandi risultati in particolare con le grandi.

L’Atalanta invece deve sanare la ferita dell’eliminazione dalla Champions League, non tanto per l’eliminazione in sé per sé, ma perché i nero azzurri hanno interposto due errori gravi fra loro e il sogno qualificazione, e questi regali in Champions, e soprattutto al Real Madrid, proprio non si fanno. D’altro canto non tutti mali vengono per nuocere, e così l’Atalanta potrà dedicare tutte le proprie risorse mentali e fisiche al campionato, dove deve cercare di risalire perché è un po’ indietro rispetto alla corsa per un piazzamento nell’Europa dei grandi.

Gasperini e Juric sono due fra i migliori allenatori della Serie A, e nella giornata di Roma-Napoli, Fiorentina-Milan e Juventus-Benevento, l’Atalanta deve fare la propria partita per continuare la propria corsa. Ma di fronte ci sarà il Verona ammazza grandi, che sicuramente farà la sua partita organizzata e aggressiva. Se Roma e Napoli dovessero pareggiare e l’Atalanta non dovesse fare bottino pieno a Verona, la squadra di Gasperini avrebbe perso un’occasione enorme per fare un importante salto in classifica.

Precedenti e statistiche

Sono 42 i precedenti fra il Verona e l’Atalanta, e inoltre il Verona porta in campo anche uno scudetto, vinto nel 1985. Nel bilancio complessivo fra i due club a essere in vantaggio è l’Atalanta con i suoi 17 successi contro i 14 dei veronesi dell’Hellas, mentre sono in tutto 11 i pareggi. Vediamo ora invece nelle ultime cinque sfide come sono andate le cose fra le due squadre, all’andata si sono imposti gli scaligeri per 0-2 a Bergamo con grande sorpresa a novembre scorso:

puntate precedenti
28/11/2020 atalanta 0-2 verona serie a
18/07/2020 verona 1-1 atalanta serie a
07/12/2019 atalanta 3-2 verona serie-a
18/03/2018 verona 0-5 atalanta serie a
25/10/2017 atalanta 3-0 verona serie a

Dunque al Bentegodi un successo bergamasco e un pareggio nelle ultime due uscite, mentre i nero azzurri vorranno sicuramente vendicare lo 0-2 dell’andata e portarsi via i tre punti dal Veneto.

Quote e pronostici

L’operatore 888 non ha alcun dubbio su chi si imporrà allo Stadio Marco Antonio Bentegodi domenica nell’anticipo, e propone la quota per il segno “1” che rappresenta la vittoria dei padroni di casa dell’Hellas Verona a 5,00, mentre la vittoria esterna dell’Atalanta è quotata a 1,68. Il pareggio è invece quotato a 4,10.

Noi non siamo totalmente d’accordo con l’operatore e proponiamo uno spumeggiante pareggio con risultato esatto di 2-2. La quota di questo risultato esatto è di 14,00. Per chi volesse rischiare meno consigliamo vivamente di associare la giocata Entrambe le squadre a segno Sì, quotata a 1,70 a altre due singole così da arricchire la giocata totale.

Probabili formazioni

Ci sarà Zapata, tanto atteso contro il Real Madrid e che ha fatto sorgere grossi dubbi in tanti critici e esperti sportivi per la sua panchina iniziale. Riposa Muriel invece, apparso stanco e svogliato contro i madrileni nonostante il goal. Ci sarà l’ex Pessina, che farà coppia con Freuler. Juric propone Lasagna sostenuto da Zaccagni Barak e Lazovic.

Hellas Verona (3-4-2-1): Silvestri, Ceccherini, Gunter, Di Marco, Faraoni, Tameze, Veloso, Lazovic, Barak, Zaccagni, Lasagna. All.: I. Juric

Atalanta (3-4-2-1): Gollini, Toloi, Romero, Palomino, Maehle, Pessina, Freuleur, Gosens, Malinovskyi, Pasalic, Zapata. All.: G. P. Gasperini