Pronostico Inter-Borussia Dortmund e consigli sulle scommesse – Champions League Gruppo F

Leggi in 4 minuti di Mattia Casaldi 21 Ottobre 2019
Inter
Prestazione:
V S S V V
  • G.Meazza, Milano
  • 23 Ottobre 21:00
B. Dortmund
Prestazione:
V P V P P
Inter2.38
Pareggio 3.55
B. Dortmund3.05
Voto: 10/10
888sport
Live:
Restituisce
Scommetti ora

L’Inter è chiamata a non commettere passi falsi, occorrono i tre punti per tenere in vita le ultime speranze di qualificazione agli ottavi di finale. I nerazzurri hanno totalizzato solamente un punto nelle prime due giornate, pareggiando in casa con lo Slavia Praga e perdendo al Camp Nou con il Barcellona.

Antonio Conte dovrà fare i conti con assenze pesanti: Alexis Sanchez si è operato in settimana alla caviglia e resterà fuori per tre mesi, nella scorsa settimana durante la partita della nazionale si è fermato anche Danilo D’Ambrosio, out almeno quindici giorni a causa della frattura della quarta falange del piede destro ed infine, non per importanza, il centrocampista Stefano Sensi, oramai pedina inamovibile nello scacchiere nerazzurro, che qualche giorno fa era rientrato in gruppo ma fermato da un nuovo stop. Spazio quindi al collaudato 3-5-2 di Conte con Lautaro e Lukaku sicuri di una maglia da titolare mentre dal 1’ minuto si dovrebbero rivedere Godin, Asamoah e Vecino.

I tedeschi arrivano allo scontro con i nerazzurri forti dei 4 punti finora accumulati (0-0 casalingo con il Barcellona e 2-0 sul campo dello Slavia Praga), quasi certamente dovranno fare a meno del centravanti spagnolo Paco Alcacer, che continua ad allenarsi a parte per un problema al tendine d’Achille ed è in dubbio per la partita. Qualora lo stop venisse confermato, per il Borussia si tratterebbe di una grave perdita, visti i 5 gol realizzati in 7 partite tra Bundesliga e Champions.

In attacco dovrebbe rivedersi dal primo minuto Sancho escluso nell’ultima partita di campionato con il Borussia Monchengladbach per essersi presentato con un giorno di ingiustificato ritardo dal rientro dagli impegni con la nazionale inglese, il Borussia Dortmund non ha concesso sconti al talento classe 2000, il calciatore è stato infatti pesantemente sanzionato con una multa di 100.000 euro.

Precedenti e forma delle due squadre

Il Borussia Dortmund ha sempre portato bene ai nerazzurri, sono 4 gli scontri disputati tra le due squadre, possiamo dire che sono stati scontri felici, infatti in ambedue le occasioni l’Inter arrivò fino in fondo, portando a casa la sua prima coppa dei Campioni (1963-1964) e la sua seconda coppa UEFA (1993-1994).

i puntate precedenti
17.03.1994 Inter 1:2 Borussia Dortmund Europa League
01.03.1994 Borussia Dortmund 1:3 Inter Europa League
29.04.1964 Inter 2:0 Borussia Dortmund Champions League
15.04.1964 Borussia Dortmund 2:2 Inter Champions League

I nerazzurri arrivano da una vittoria con un 4-3 sul campo del Sassuolo, i nerazzurri sono andati a segno con i due attaccanti (Lukaku e L. Martinez) entrambi autori di una doppietta. I tedeschi, invece, arrivano da una vittoria di misura (1-0) con il Borussia Monchengladbach con un gol del capitano Marco Reus. Nello specifico ecco il trend delle ultime cinque partite delle due squadre:

Pronostici

Si prospetta un match molto aperto e ricco di intensità dove l’Inter cercherà di strappare i tre punti ai tedeschi per rimanere in corsa per il passaggio del turno, non facile, ma possibile il segno 1 che viene dato a 2,38 , dall’ altra parte il Dortmund di certo cercherà di portare a casa dei punti da San Siro il segno 2 a 3,05 mentre l’X a 3,55.

Entrambe le squadre hanno dimostrato di aver un bel feeling sotto porta, per questa ragione puntare sul Goal a 1,57 potrebbe essere la soluzione migliore.

Per chi, invece, fosse amante del rischio e volesse provare qualcosa di più accattivante si può provare a puntare sulla combo (risultato della partita e gol segnati) 1+Over quotata a 3,50 o addirittura pensare di azzardare in un risultato esatto dove il 2-1 viene quotato a 8,50.

Probabili formazioni

Inter (3-5-2): Handanovic; Godin, de Vrij, Skriniar; Candreva, Barella, Brozovic, Vecino Asamoah; Lukaku, Lautaro

Borussia Dortmund (4-3-3): Burki; Hakimi, Hummels, Akanji, Piszczek; Delaney, Witsel, Guerreiro; Reus, Brandt, Sancho