Pronostico Italia – Bosnia Erzegovina e consigli sulle scommesse – Nations League

Leggi in 4 minuti di Mattia Casaldi 02 Settembre 2020
Italia
Prestazione:
V V V V V
  • Artemio Franchi
  • 04 Settembre, 20:45
Bosnia Erzegovina
Prestazione:
V S S V S
Italia1.33
Pareggio 5.25
Bosnia Erzegovina8.50
Voto: 10/10
Better
Live:
Restituisce
Scommetti ora

Settembre normalmente dovrebbe essere periodo di campionato, ma questo “pazzo” 2020 ha un calendario estremamente fitto. Archiviate tutte le competizioni per club con le vittorie di una squadra tedesca in Champions League e la vittoria di una squadra spagnola in Europa League, si riparte senza freno con un’altra competizione. La Nations League sta acquisendo sempre più fascino agli occhi di un pubblico prima scettico, ma che ora ha voglia di calcio e di Nazionale, dopo una sosta lunghissima.

Il 4 settembre a Firenze, stadio dove la nazionale italiana si comporta spesso bene, Italia ospiterà la Bosnia Erzegovina di Dzeko. Squadra molto valida tecnicamente, che offre diverse individualità di gran talento oltre al già citato attaccante giallorosso, ma che sarà orfana di Pjanic, a riposo dopo l’estenuante finale di campionato e Champions con la Juventus.

La squadra di Mancini dovrà confermare ciò che di buono ha dimostrato nel girone di qualificazione per gli Europei del 2021, con dieci vittorie in dieci partite e 33 goal messi a segno. Tale camino l’ha posta sotto i riflettori di mezza Europa e l‘ha investita del ruolo di “outsider” più temuta dal trio Inghilterra, Belgio e Francia, a detta dei più, le vere favorite per la vittoria della competizione di Euro 2021. Nell’Italia, invece ci sarà il giovane e quotato Tonali, nel quale Mancini crede molto, così tutto l’ambiente della Nazionale. In attesa della riapertura del campionato di Serie A, che sarà a fine settembre, gli spettatori italiani potranno godersi finalmente i colori azzurri un match ufficiale UEFA.

Precedenti e statistiche

Sono in totale tre gli scontri diretti fra la nazionale italiana e quella bosniaca e il bilancio è di una vittoria della Bosnia nel 1996 e due vittorie degli azzurri, entrambe molto recenti, trovandosi la Bosnia proprio nel girone con l’Italia. Vediamo i tre precedenti match fra le due nazionali nel dettaglio:

puntate precedenti
11/06/2019 italia 2-1 bosnia erzegovina Qualificazioni Europei
15/11/2019 bosnia erzegovina 0-3 italia Qualificazioni Europei
06/11/1996 bosnia erzegovina 2-1 italia Amichevole

Sei goal siglati dagli azzurri contro la nazionale bosniaca in seguito ai tre incontri, dunque una media di due goal a partita, non male.

L’Italia come detto viene da un ciclo fantastico che i tifosi azzurri sperano non finisca. La Bosnia viene da risultati altalenanti, ma resta comunque un ottimo test, compagine che gioca un buon calcio e che crea parecchie occasioni da goal.

Quote e pronostici

I bookmaker di Betway seguono la scia di gran parte dei giornali di calcio Europei, dando favorita la vittoria azzurra in maniera netta e chiara. Il segno “1” che significa tre punti per l’Italia, viene quotato a 1,33. Risultato che già da subito consigliamo per riempire una schedina di almeno quattro giocate. Il pareggio è davvero allettante, con una quota di 5,25, ma poco pronosticabile, seguito dalla vittoria della Bosnia, pagata a quota 8,50,che appare realmente difficile.

Se volessimo rendere il pronostico sulla vittoria dell’Italia più divertente e gratificante, potremmo provare a giocare su un risultato esatto, come per esempio il 2-1 per gli azzurri, con quota 8,00, che rende nettamente di più del semplice segno “1”. Per i più impavidi, c’è anche il 3-1 che è quotato a 10,00 e il 3-2, pagato ben 23,00.

Probabili formazioni

Mancini ha chiamato diversi giocatori che potrebbero esordire in maglia azzurra, come Bastoni e Locatelli, che si sono comportati molto bene quest’anno rispettivamente con Inter e Sassuolo. Ci sarà sicuramente un po’ di turn-over da parte del CT Roberto Mancini, in vista del successivo e ravvicinato incontro ad Amsterdam lunedì 7 settembre contro l’Olanda.

Italia (4-3-3): Donnarumma; Di Lorenzo, Bonucci, Chiellini, Biraghi; Barella, Jorginho, Tonali; Zaniolo, Immobile, Insigne. CT. Mancini

Bosnia (4-3-3): Begovic; Krvzic, Kovacevic, Bicakcic, Kolasinac; Besic, Hajradinovic, Cimirot; Visca, Dzeko, Hajrovic. CT. Prosinecki