Pronostico Lazio – Inter e consigli sulle scommesse – 3ᵃ giornata della Serie A

Leggi in 4 minuti di Mattia Casaldi 02 Ottobre 2020
Lazio
Prestazione:
S V P V V
  • Stadio Olimpico di Roma
  • 04 Ottobre, 15:00
Inter
Prestazione:
V V V V S
Lazio3.00
Pareggio 3.80
Inter2.20
Voto: 10/10
bet365
Live:
Restituisce
Scommetti ora

Alle 15 di domenica 4 ottobre si scontreranno due squadre che l’anno scorso hanno avuto una performance davvero esaltante. La Lazio di Simone Inzaghi attende l’Inter di Antonio Conte, sempre più forte e sicura dei propri mezzi. La sfida prevede tanto spettacolo e molto probabilmente tanti goal, trovandosi di fronte anche due fra i migliori centravanti d’Europa, Ciro Immobile e Romelu Lukaku, autentica rivelazione dell’anno scorso e che sta confermando la sua importanza sia in zona goal sia in fase di manovra, permettendo anche gli inserimenti dei forti centrocampisti dell’Inter.

Entrambe le squadre hanno ovviamente come primo obiettivo la qualificazione alla Champions, che se per i nerazzurri non appare difficile, per la squadra di Inzaghi sembra molto più complessa, giacché non si è rinforzata in nessun reparto, aspettando l’arrivo di Callejon. La Lazio continua la situazione di emergenza in difesa, Caicedo invece dovrebbe essere confermato al fiano di Immobile, mentre Conte dovrebbe recuperare con ogni probabilità Vidal, uscito malconcio da uno scontro a Benevento, nella partita vinta fuori casa dall’Inter allo Stadio Ciro Vigorito.

L’Inter ha siglato ben nove goal nelle prime due partite, uno in più dell’Atalanta, confermandosi fra gli attacchi più prolifici, ma ha anche subito cinque goal, due dal Benevento e tre dalla Fiorentina, confermando che dietro si deve ancora registrare qualcosa per essere perfetti. Il pronostico è che ci sarà da divertirsi, con due squadre nettamente predisposte per fare goal.

Precedenti e statistiche

Parliamo di una delle grandi classiche del calcio italiano (Lazio vs Inter), due fra le formazioni più presenti in assoluto nei campionati di Serie A da quando esiste il girone unico. Sono in tutto 125 gli scontri fra bianco celesti e nero azzurri, il conteggio totale degli scontri vede 36 vittorie dei laziali, 43 vittorie della squadra di Milano e in totale 45 pareggi. Negli ultimi scontri si sono alternati successi di entrambe le squadre, vediamo gli ultimi cinque:

puntate precedenti
16/02/20 lazio 2:1 inter Serie A
25/09/19 inter 1:0 lazio Serie A
31/03/19 inter 0:1 lazio Serie A
31/01/19 inter 3:4 lazio Coppa Italia
29/10/18 lazio 0:3 inter Serie A

In poco più di un anno, quindi, la Lazio si è imposta tre volte mentre l’Inter due volte. Una vittoria a testa fuori casa in Serie A, ma l’ultima all’Olimpico si è imposta la Lazio per 2-1.

L’ultima sconfitta dell’Inter risale alla finale di Europa League con il Siviglia, mentre la Lazio viene dalla sconfitta casalinga pesante e senza appello contro l’Atalanta per 1-4.

Quote e pronostici

Secondo Betway c’è giustamente equilibrio nel match dell’Olimpico, per la Lazio che curiosamente ospita due squadre nerazzurre della Lombardia per due partite consecutive. La vittoria della squadra di Conte è data a 2,20, mentre la vittoria dei laziali a 3,00.

Il pareggio è quotato a 3,80 e noi della nostra redazione consigliamo due risultati esatti che vedono come pronostico il segno “X”. Proponiamo la giocata del 3-3, quotata a 29,00 e la giocata 2-2 pagata 11 volte la posta. Considerando che il risultato più frequente fra le due squadre è stato il pareggio per 1-1, il segno “X” non sembrerebbe così strano.

Probabili formazioni

Spazio ancora a Caicedo in attacco, mentre Bastos dovrebbe partire titolare, da valutare le condizioni di Radu, mentre sono ancora fermi Luiz Felipe e Vavro. Come detto l’unico dubbio per Conte è Vidal, in seguito alla botta presa a Benevento, ma dovrebbe essere della partita dall’inizio.

Lazio (3-5-2): Strakosha; Patric, Acerbi, Bastos; Lazzari, Milinkovic, Leiva, Luis Alberto, Marusic; Caicedo, Immobile. All. S. Inzaghi

Inter (3-4-1-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Kolarov; Hakimi, Vidal, Gagliardini, Young; Sensi; Lukaku, Lautaro. All. A. Conte