Pronostico Liechtenstein-Italia e consigli sulle scommesse – Qualificazioni EURO 2020

Leggi in 4 minuti di Mattia Casaldi 14 Ottobre 2019
Liechtenstein
Prestazione:
P S S S S
  • Rheinpark Stadion, Vaduz
  • 15 Ottobre 20:45
Italia
Prestazione:
V V V V V
Liechtenstein51.00
Pareggio 21.00
Italia1.02
Voto: 10/10
888sport
Live:
Restituisce
Scommetti ora

Non c’è che dire, se si aspettava un cambio di marcia e di morale a Coverciano questo è arrivato e non si è fatto aspettare. Dopo la disavventura culminata con la mancata qualificazione ai Mondiali di Russia del 2018 il nuovo CT della Nazionale, Roberto Mancini si è rimboccato le maniche ed i risultati non hanno tardato ad arrivare. In poco più di un anno alla guida degli “azzurri” (era esattamente il 14 Maggio 2018 quando veniva nominato CT), l’allenatore di Jesi ha portato l’Italia a 8 vittorie di fila, di cui 7 nella qualificazione agli Europei 2020 conquistata con tre turni di anticipo grazie all’ultima recente vittoria del 12 Ottobre contro la Grecia (reti di Jorginho e Bernardeschi), ha recuperato giocatori importanti come Immobile e Belotti, consacrato Verratti e Chiesa e lanciato nella mischia vari giovani interessanti.

Incontri e statistiche con il Liechtenstein

I precedenti con la squadra del Principato sono nettamente favorevoli all’Italia, nelle tre gare ufficiali disputate dalle nostra Nazionale contro il Liechtenstein, gli azzurri sono riusciti sempre a vincere addirittura segnando 4 gol o più e non subendone alcuno. Insomma, ci si potrebbe divertire a scommettere sui possibili marcatori, giacché il CT Mancini potrebbe proporre un po’ di turn over (graditissimo dalle squadre di club) e premiare un gruppo che gli ha regalato tante soddisfazioni ed un record personale importante.

i precedenti
26.03.2019 Italia 6:0 Liechtenstein Qualificazioni Europei 2020
11.06.2017 Italia 5:0 Liechtenstein Qualificazioni Mondiali 2018
12.11.2016 Liechtenstein 0:4 Italia Qualificazioni Mondiali 2018

Pronostici

L’entusiasmo che si respira in casa azzurra potrebbe far pensare ad una vera e propria “passeggiata” della nostra Nazionale a discapito della certamente meno blasonata Liechtenstein, dunque i pronostici dovrebbero propendere decisamente per il segno “2”, quotato molto basso ad “1.02” di media, anche se, l’altro lato della medaglia della qualificazione acquisita in anticipo potrebbe essere la voglia di sperimentare da parte di Mancini, oltre al voler riconoscere un turno di riposo ai giocatori che hanno raggiunto questa qualificazione record.

Una giocata che potrebbe essere interessante è l’aggiunta di un “handicap” alla quota vittoria dell’Italia, così da rendere più corposo ed interessante un possibile montepremi.

Per ciò che concerne i possibili marcatori la scelta diventa alquanto complessa non conoscendo ancora la formazione ipotizzata da Mancini, gli addetti ai lavori, giornalisti e tecnici hanno provato ad abbozzarne una, che appare così: Sirigu, Di Lorenzo, Romagnoli, Mancini, Biraghi, Zaniolo, Jorginho, Cristante, Bernardeschi, Immobile, El Shaarawy. Sembrerebbe, dunque, esserci più spazio per quelli che hanno giocato poco e che dovranno convincere Mister Mancini a farsi portare all’Europeo 2020, che si promette interessante, con varie partite della nostra Nazionale che si disputeranno a Roma allo stadio Olimpico. Una giocata molto interessante potrebbe essere l’azzardo dell’ X nel primo tempo, quotato niente meno che a 5.80. Ci si potrebbe sbizzarrire sul possibile marcatore, o ancora sul possibile e storico gol della squadra di casa, quotato addirittura a 3.05 in un “entrambe le squadre segnano” che potrebbe rivelarsi una giocata divertente e vincente.

Il Liechtenstein scende in campo con un 3-4-1-2 che fa dell’organizzazione di gioco la sua forza, la squadra del CT Helgi Kolviðsson si presenta così: Buchel, Rechsteiner, Malin, Kaufmann, Goppel, Meier, Hasler, Buchel, Wieser, Salanovic, Gubser.

Un dato da non sottovalutare mentre si ipotizzano possibili combinazioni e giocate, è che il tecnico dell’Italia Roberto Mancini con una vittoria potrebbe eguagliare Pozzo, capace di vincere 9 volte di fila sulla panchina azzurra. Il lavoro del tecnico Jesino si vede e l’entusiasmo ritrovato anche da parte del pubblico ne è una riprova importante. I presupposti ci sono tutti per divertirsi in un Europeo che non vede figurare assolutamente fra le favorite la nostra Nazionale, ma con una quota a “15” come possibile vincitrice potremmo ritagliarci un ruolo da outsider che abbiamo sempre ricoperto in maniera eccellente in competizioni prestigiose.