Pronostico Manchester United – Milan e consigli sulle scommesse – Europa League

Leggi in 4 minuti di Mattia Casaldi 09 Marzo 2021
Man United
Prestazione:
V P P P V
  • Old Trafford
  • 11 Marzo, 18:55
Milan
Prestazione:
V P V P S
Man United1.65
Pareggio 3.90
Milan5.00
Voto: 10/10
1bet
Live:
Restituisce
Scommetti ora

Giovedì sera per i tifosi del Milan non sarà un giovedì di Europa League come tutti gli altri. Infatti questo dell’11 marzo avrà proprio il sapore di mercoledì di Champions League, quel sapore che tanto manca ai tifosi del Milan. La sfida dell’Old Trafford contro i Red Devils di Manchester fa riaffiorare grandi sfide e grandi vittorie del Milan, un goal in particolare di Kakà che lasciò a bocca aperti i tifosi britannici: saltando mezza difesa dello United. La partita rappresenterà in particolare per Ibrahimovic un momento importante.

Il suo periodo al Manchester United ha infatti rappresentato l’ultimo momento alto della carriera, con la vittoria in Europa League, ma anche allo stesso tempo l’inizio di un momento molto difficile, l’infortunio che lo aveva tenuto lontano dalla finale della competizione europea. Finale di Europa League che il Milan può tranquillamente raggiungere quest’anno e se Leao, Rebic e gli altri faranno il loro dovere, Ibra potrà subentrare quando si riprenderà dall’infortunio. Lo svedese, Pioli, i tifosi del Milan e tutto il calcio italiano sperano che il calciatore riesca a disputare la partita di ritorno, anche se i tempi di recupero indicati sembrano essere fino a 20 giorni.

Il Milan ha un appuntamento con la storia che lancerebbe definitivamente i rossoneri verso la conquista della competizione, per cui è sicuramente fra le favorite. Dal canto suo il Manchester di Ole Gunnar Solskjær, è protagonista di un’ottima stagione in Premier anche se palesemente staccato dai citizens di Guardiola, a +11, difficilmente raggiungibili dall’ex campione d’Europa da calciatore proprio con il Manchster Solskjær.

Precedenti e statistiche

Sarà questo l’undicesimo confronto fra Manchester United e Milan. I 10 precedenti confronti fra le due squadre vedono cinque vittorie dei rossoneri, e cinque vittorie dei Red Devils. Questa sfida non conosce pareggi. La squadra di Pioli deve vendicare un recente 4-0 subito dal Milan negli ottavi di ritorno di Champions del 2010. Vediamo gli ultimi cinque confronti fra le due squadre:

puntate precedenti
10/03/2010 man united 4-0 milan champions league
16/02/2010 milan 2-3 man united champions league
02/05/2007 milan 3-0 man united champions league
24/04/2007 man united 3-2 milan champions league
08/03/2005 milan 1-0 man united champions league

Nei due incontri che si sono disputati a Marzo una vittoria a testa per le due squadre, fra cui il pesantissimo 4-0 inferto dal Manchester 11 anni fa ai rossoneri in Champions.

Nessuna sconfitta del Manchester nelle ultime cinque, mentre il Milan ha avuto un’ottima reazione a Verona imponendosi con decisione anche senza Ibrahimovic.

Quote e pronostici

L’operatore 888 non ha dubbi e vede i Red Devils nettamente favoriti per la vittoria di giovedì sera. La quota sul segno “1” infatti, che rappresenta la vittoria dello United, è data a 1,65, mentre il segno “2”: vittoria del Milan ha una quota di 5,00. Il pareggio è invece pronosticato a 3,90.

Proprio il pareggio crediamo sia il risultato finale con il risultato esatto o di 1-1, oppure di 2-2, più pirotecnico e spettacolare. Il 2-2 è quotato a 14,00, mentre l’1-1 è dato a 7,00. Ambe due sono ottime quote, per chi invece volesse giocare sui goal, un consiglio è la quota Goal, cioè entrambe le squadre a segno, che è a quota 1,78, non male davvero, quasi un raddoppio.

Probabili formazioni

Out Ibra, Pioli spera che Rebic sia tutto intero dopo Verona, e al contempo prevede di renintegrare Bennacer e Mandzukic. Dall’altra parte la sfida perde un altro protagonista, non ci sarà infatti Paul Pogba, così come Jones e Mata, mentre sembra in dubbio Rashford. Attenzione a Cavani lì davanti.

Manchester United (4-2-3-1): Henderson; Wan-Bissaka, Lindelof, Maguire, Shaw; Fred, Matic; Greenwood, Bruno Fernandes, Rashford; Cavani All. S. Pioli

Milan (4-2-3-1): G. Donnarumma; Calabria, Kjaer, Romagnoli, Theo Hernandez; Kessie, Tonali; Saelemaekers, Krunic, Castillejo; Leao All. O. G. Solskjær