Pronostico Real Madrid – Barcellona e consigli sulle scommesse – 26ᵃ giornata della Liga

Leggi in 4 minuti di Mattia Casaldi 24 Febbraio 2020
Real Madrid
Prestazione:
S P V S V
  • Santiago Bernabeu
  • 01 Marzo, 21:00
Barcellona
Prestazione:
V V V S V
Real Madrid2.28
Pareggio 3.70
Barcellona2.80
Voto: 10/10
bet365
Live:
Restituisce
Scommetti ora

Ci sono match difficili, match abbordabili, ci sono i derby, le finali e poi c’è “El Clasico”, un vero e proprio tuffo in apnea dentro un evento, una rivalità che va oltre qualsiasi cosa, oltre all’indipendenza della Cataluña, oltre alla sfida Suarez-Benzema e oltre alla sfida Zidane-Setién. La giornata numero 26 della Liga ci regala, nel primo giorno di Marzo, una delle sfide più belle e seguite del calcio mondiale, Real Madrid – Barcellona, match che dice tanto anche su chi sarà la vincitrice finale del torneo spagnolo.

Sarà quindi fuga Barcellona, o i “blancos” supereranno i blaugrana? L’Atletico di Simeone, invece, sembrerebbe troppo lontano anche per approfittare di ipotetici passi falsi di Real e Barcellona, sembra quindi una corsa a due da qui alla fine.

Precedenti e statistiche

Questa sfida ha visto il meglio del calcio mondiale, da una parte e dall’altra si sono succeduti campioni senza tempo come Romario, Raul, Ronaldo, Zidane, Ronaldinho e ultimi solo cronologicamente Messi e Cristiano Ronaldo, passato alla Juventus proprio dal Real Madrid. Le sfide totali in Liga fra i due club più blasonati di Spagna sono esattamente 179 e vige un equilibrio quasi sacro, sono infatti 72 le vittorie per entrambe le squadre, con 35 pareggi, anche il conto dei goal è spaventosamente in equilibrio, 286 per i “blancos” 288 per il Barcellona.

Le sfide totali invece, comprese coppe europee e nazionali, è di 275 sfide, che vedono nettamente in vantaggio il Barcellona, con 115 vittorie, mentre il Real Madrid non raggiunge quota cento, fermandosi a 99, 61 sono i pareggi. Vediamo nel dettaglio gli ultimi cinque incontri fra le due squadre:

puntate precedenti
18/12/19 barcelona 0:0 real madrid La Liga
02/03/19 real madrid 0:1 barcelona La Liga
27/02/19 real madrid 0:3 barcelona Copa del Rey
06/02/19 barcelona 1:1 real madrid Copa del Rey
28/10/18 barcelona 5:1 real madrid La Liga

Insomma, nessuna vittoria per i “blancos” nelle ultime cinque sfide contro l’avversario più “odiato”, bensì ben tre sconfitte, di cui due sonore, anche se in Copa del Rey, ci sono stati inoltre due pareggi.

Ottimo momento di forma per il Barcellona, quindi, leggermente diverso per il Real, che aveva invece trovato continuità un mese fa.

Quote e pronostici

C’è grande equilibrio anche fra le quote dei bookmaker, non sarebbe potuto essere altrimenti, ed è così che la vittoria del Real Madrid in casa, è valutata a quota 2.28, mentre quella del Barcellona al Bernabeu è valutata 2.80, il segno “X” invece, a quota 3.70.

Proprio sul pareggio ci sentiamo di dare un primo consiglio: prendere in considerazione il segno “X” potrebbe farci portare a casa un bel gruzzoletto, giacché non sarebbe raro che le due squadre si studino e si rispettino anche in vista dei rispettivi impegni di Champions, competizione alla quale sono molto legate storicamente.

Anche l’Over 2.5 ci sembra quotato in maniera molto invitante, a 1.63, giocata che potrebbe andar a fare compagni ad altre quote in una schedina multipla. Tra i risultati esatti ci sentiamo di consigliare il 2-2, che è quotato a 11.50, un modo divertente e potenzialmente “redditizio” per guardare “El Clasico”, evento da non perdere assolutamente.

Probabili formazioni

Sicuramente la notizia più negativa per Zidane è aver perso Hazard per due mesi, quindi non è l’assenza contro Barcellona e Manchester City del “gioiellino” belga a preoccupare ulteriormente Zizou, bensì l’apporto che gli mancherà per diverse giornate in campionato. I due tecnici non sembrano voler fare pretattica e dovrebbero schierare le migliori formazioni in campo per questa sfida che vale “metà” Liga. Dall’altra parte, Setién tiene il fiato sospeso per l’infortunio occorso a Suarez, già in dubbio contro il Napoli in Champions, ma che spera di recuperare per la super sfida del 1° marzo.

Real Madrid (4-3-3): Courtois; Marcelo, Ramos, Varane, Carvajal; Kroos, Casemiro, Modric;Isco, Benzema, Bale. All. Z.Zidane

Barcellona (4-3-3): Ter Stegen, Sergi Roberto, Piqué, Umtiti, Jordi Alba, Arthur, Busquets, de Jong, Ansu Fati, Griezmann, Messi. All. Setién.