Il sistema Goal / No Goal - Uno dei più complicati metodi di scommessa

Nel campo del betting sportivo, le scommesse sui goal possono rivelarsi una delle opportunità migliori per puntare a dei buoni riscontri in termini economici. Le offerte sono piuttosto ampie, a partire dalle scommesse sul numero totale di goal segnati, sul numero di goal in un determinato tempo, sul numero di goal in casa e in trasferta, sui risultati esatti e, ultimo e non meno importante, se la squadra di casa o trasferta segna o no almeno un goal in un match. Le possibilità di scommessa sono moltissime e tutti gli appassionati di scommesse si troveranno molto coinvolti in questa modalità di betting online.

In questo articolo ci soffermeremo in particolare sulla tipologia Goal / No Goal, ne analizzeremo i tratti salienti, i metodi migliori e le strategie per vincere, i consigli e la nostra finale opinione su questo metodo di scommessa sportiva. Allacciatevi le cinture e attenzione alla porta!

Sfoglia per Categoria

Com’è nata la scommessa goal / no goal

Le scommesse sportive basate sui goal sono tipologie di scommesse collegate alle reti segnate (in maniera prevalente) o meno, in una partita di calcio. Tranne alcune eccezioni nella pallamano, l’opzione goal / no goal è presente solo ed esclusivamente nel calcio. Se pensiamo alla storia di questo metodo di scommessa, il goal / no goal è nato con uno scopo totalmente diverso: bisognava, infatti, stabilire se una squadra, una volta andata in svantaggio, riusciva a ribaltare la situazione e vincere o pareggiare il match. Ad oggi il mondo delle scommesse sui goal è molto fiorito e colorito di diverse tipologie.

Sistema goal/no goal sul risultato delle partite

Alcune scommesse permettono addirittura 3 o più risultati diversi sui quali è possibile scommettere, ognuna di queste con una propria quota più o meno interessante. Ma le differenze non valgono solo tra tipologie di scommesse sui goal ma anche tra bookmaker e bookmaker. Per avere un’idea complessiva bisognerebbe navigare in vari siti e bookmaker diversi, l’importanza di una delucidata complessiva è fondamentale. L’opzione goal / no goal, per esempio, è presente solo per alcune competizioni e alcuni campionati. I tornei minori o i campionati di minor peso non la considerano tra le offerte principali.

Le varie tipologie di scommesse goal / no goal

Abbiamo già accennato al fatto che esistono moltissime diverse tipologie di scommesse sui goal segnati in una partita, una di queste è il goal / no goal. In questa modalità di betting, quello che viene richiesto al giocatore è di indovinare se la squadra sulla quale si vuole scommettere segnerà almeno un goal o terminerà la partita a reti inviolate. Se scegliamo di puntare su “Goal” entrambe le squadre devono segnare almeno un goal, se, invece, puntiamo su “No goal”, almeno una delle due squadre deve terminare la partita a rete inviolata.

In questo caso ci sono moltissimi fattori da tenere in considerazione ma avremo modo di trattarli ampiamente nei prossimi paragrafi. Diciamo, per ora, che questa tipologia di scommessa è una delle più difficili da utilizzare e, per questo motivo, le quote sono molto interessanti ogni volta. Non ci viene chiesto di indovinare il vincitore o la somma dei goal ma come sarà la situazione goal alla fine della partita; non sapremo mai se la squadra in ultima posizione avrà un guizzo di energia e riuscirà a battere una squadra ai play - off, per esempio.

Unibet

Cosa rende Unibet uno dei migliori bookmaker sul mercato?

  • Live Streaming
  • Mobile & Tablet App
  • Live Betting
  • Esperienza Utente
EGBAAgenzia Doganale Monopoli
senza rischio €10
Betway

Come funziona Betway rispetto ad altri bookmaker? Vediamo

  • Live Streaming
  • Mobile & Tablet App
  • Live Betting
  • Esperienza Utente
Malta
Agenzia Doganale Monopoli

La tipologia di scommesse goal / no goal offre possibilità e combinazioni pressoché illimitate. Spieghiamoci meglio. È possibile scommettere, per esempio, se la squadra di casa segnerà o meno il goal, stessa possibilità è offerta dalla squadra in trasferta. In questo caso è difficile indovinare perché se puntiamo semplicemente sul “no goal” basta che una delle due non segni, ma se la squadra sulla quale puntiamo il “no goal” mette a segno un goal e l’avversaria non segna la scommessa è persa.

E’, poi, possibile scommettere se entrambe le squadre segneranno o meno nel 1° tempo così come nel 2° tempo. Limitando il raggio d’azione di una partita, potrebbe succedere che noi giochiamo il goal e che la partita finisca 1 a 1, tuttavia, avendo giocato, per esempio, il goal nel 1° tempo, ed essendo questo finito - per esempio: 0 a 1, la scommessa è persa.

Ancora più difficile è l’opzione che permette di scommettere se la squadra di casa segnerà in entrambi in tempi o se la squadra di trasferta marcherà la rete in entrambi i tempi regolamentari. In questo caso è necessario che la squadra di casa sulla quale abbiamo scommesso metta a segno almeno un goal nel primo tempo e almeno un goal nel secondo.

Un esempio sulle scommesse goal / no goal

Possiamo, però, provare a capire meglio come funzioni questa tipologia di scommessa facendo un esempio esplicativo. Se andiamo su di un qualsiasi bookmaker e scegliamo l’opzione Serie A, sicuramente troveremo l’offerta sul goal / no goal. Prendiamo come esempio la partita Juventus - Fiorentina e analizziamone le quote nella sezione apposita goal / no goal.

Juventus vs Fiorentina esempio di sistema scommesse goal/no goal

Opzione "Goal"

Se scegliamo l’opzione “goal”, per vincere la scommessa è necessario che sia la Juventus che la Fiorentina mettano a segno almeno un goal a testa. Se, per esempio, la partita terminasse con un 1 ad 1, la scommessa risulterebbe vincente.
Se dovesse terminare 2 a 1, o 1 a 2, ancora la scommessa sarebbe vincente. Se terminasse, tuttavia, con un 2 a 0, in quel caso la Fiorentina non avrebbe messo a segno nemmeno un goal e la scommessa risulterebbe persa.

Opzione "No Goal"

Se scegliamo, invece, l’opzione “no goal”, per ottenere un successo è necessario che almeno una delle due squadre termini la partita a reti inviolate. In questo caso potrebbe verificarsi una combinazione del tipo 2 a 0, 0 a 2, 3 a 0 oppure, il minimo punteggio ammesso, è 0 a 0. Se la partita finisce 3 a 1, siccome la Fiorentina ha messo a segno un goal, la scommessa è persa.

Alcuni consigli vincenti per questa modalità di scommessa

Come scmmettere usando sistema goal/no goal

Ci sono, tuttavia, alcune accortezze da tenere bene a mente nel momento in cui si decide di giocare sul goal / no goal. Innanzitutto, questa tipologia di scommessa è, a nostro parere, riservata principalmente ai maggiori seguaci di una squadra o un club piuttosto di un altro. In altre parole, è difficile scommettere su di una squadra che non conosciamo come stile di gioco, top player o strategie. Ci possono essere, per esempio, squadre che hanno un ottimo marcatore che, però, sta passando un momento negativo in carriera. Ecco che, per esempio, segna 5 goal in quattro partite precedenti a quella sulla quale vogliamo scommettere ed, improvvisamente, nel nostro match non segna.

Se una squadra è abituata a portare il gioco in attacco e segnare molti goal, potremmo essere tentati nel selezionare l’offerta “goal”. Se la squadra contro la quale gioca, tuttavia, ha una difesa impenetrabile, questa modalità potrebbe essere rischiosa. Se la difesa della squadra contro la quale vogliamo scommettere non è particolarmente efficace ma siamo al corrente del fatto che i nostri attaccanti avversari abbiano particolare talento possiamo tranquillamente puntare su di un goal.

Tenere d’occhio i dati può essere interessante ma solo ai fini di “ricordare” come sono andati i precedenti incontri. Se ci basiamo solo su ciò che ci suggerisce il bookmaker potremmo non venirne mai fuori. La salute della squadra è fondamentale, la formazione messa in campo dall’allenatore pure. Un altro fattore è la motivazione dei giocatori. Se giocano consapevoli di aver già vinto un campionato il risultato è assolutamente improbabile. Potrebbero, infatti, giocare blandamente e non mettere a segno nemmeno un goal o dare una prova di forza e segnare molte marcature.

Le scommesse goal / no goal: la nostra opinione

Il sistema goal / no goal è molto utilizzato ed ha avuto molta fortuna tra i gambler di tutto il mondo fin dalla propria istituzione. Il consiglio che diamo e che, anzi, ripetiamo è quello di non giocare basandosi semplicemente sui dati numeri ma seguendo la squadra per un periodo, capirne i movimenti, le debolezze ed i punti di forza. È importante capire, poi, come si comporta l’allenatore e che tattiche preferisce utilizzare per un big match o uno small match.

Le quote sono molto interessanti e, spesso e volentieri, superano anche il 2.00 per partite che, tutto sommato, non pensiamo siano così improbabili da vincere. L’informazione è la miglior tattica, la fortuna si sa, serve sempre, ma non è sempre al nostro fianco e potrebbe abbandonarci in qualsiasi occasione, al momento del bisogno.